Master e Laurea Magistrale Scienze Infermieristiche ed Ostetriche

Risk Management in sanità: la sicurezza al primo posto.

Risk Management in sanità: la sicurezza al primo posto.

Ecco il perché!

Il Risk Management o gestione del rischio, è quel processo che mira ad elevare la qualità e la sicurezza dei servizi sanitari. Hands (1999) lo definisce come un particolare approccio di miglioramento della qualità delle cure e mette in evidenza le occasioni in cui i pazienti possono essere danneggiati dai trattamenti che ricevono durante il processo di cura. Ancora secondo Kohn, il rischio clinico è la probabilità che un paziente sia vittima di un evento avverso, cioè subisca un qualsiasi “danno o disagio imputabile, anche se in modo involontario, alle cure mediche prestate durante il periodo di degenza, che causa un prolungamento del periodo di degenza, un peggioramento delle condizioni di salute o la morte”.

Master Specialistici Infermieri e Infermieri Pediatrici: le novità!

Master Specialistici Infermieri e Infermieri Pediatrici: ora sono realtà!

Cosa cambierà

Il 2018 e il 2019 saranno ricordati come gli anni dei grandi cambiamenti per Infermieri e Infermieri Pediatrici italiani, che saranno chiamati ad affrontare nuovi ed allettanti percorsi formativi e professionali in ambito universitario. Una delle scadenze prossime è quella dell’attivazione dei Master Specialistici per le Professioni Sanitarie in applicazione della Legge 43 del 2006. Il 17 dicembre 2018 il MIUR avrebbe dato l'ok alla proposta della FNOPI di modificare gli indirizzi formativi dei già citati Master. Ecco tutte le novità e l'elenco dei profili formativi approvati.

Professioni Sanitarie: arrivano i nuovi Master e i Master Specialistici!

Professioni Sanitarie: arrivano i Master Specialistici!

90 nuovi indirizzi di studio

Come già ampiamente annunciato da AssoCareNews.it l’Osservatorio nazionale per le professioni sanitarie ha concluso i lavori avviati sei anni fa per l’individuazione dei Master universitari specialistici per le 22 professioni sanitarie: una riorganizzazione che interessa un comparto che vede impegnati oltre 650 mila operatori. Si completa così l’applicazione della Legge 43 del 2006, che prevedeva la laurea triennale seguita da due tipologie di master di primo livello, uno per le funzioni di coordinamento e l’altro per le funzioni specialistiche. L’attivazione dei corsi di laurea specialistica/magistrale era già stata applicata dall’anno 2004. 

Report 2018 Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie.

Report 2018 Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Sarà la volta decisiva per l'abolizione del numero chiuso?

Ecco il Report annuale 2018 con i "Dati sull'accesso ai Corsi di Laurea delle 22 Professioni Sanitarie e programmazione posti AA 2018-19", che riporta anche i dati per i Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico per Medicina e Chirurgia e per Odontoiatria. Tema oggi di grande attualità, specie in questo periodo in cui si parla di abrogare il numero chiuso.

Infermieri ed Infermieri Dirigenti puntano sulla formazione di alto livello.

Infermieri ed Infermieri Dirigenti puntano sulla formazione di alto livello

Si deve crescere culturalmente e professionalmente

I giovani Infermieri e i laureandi in Infermieristica sono già predisposti mentalmente a percorsi formativi di alto e altissimo livello. A riferirlo poco fa durante il XV Congresso Nazionale del Comitato Infermieri Dirigenti (CID) in fase di svolgimento in quel di San Marino, la presidente della Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (Fnopi) Barbara Mangiacavalli.

Quotidiano Sanitario Nazionale

Segnala una notizia!

Cercaci su Facebook o su Instagram!