Sepe ha incontrato Barbara Mangiacavalli (FNOPI) per ribadire l'impegno della FIALS a favore della Professione Infermieristica.

#Piùincarichipergliinfermieri: è l'hashtag ideato dalla FIALS per la professione.

Parla Alfredo Sepe, segretario provinciale di Bologna

La FIALS di Bologna scende in campo per chiedere #Piùincarichipergliinfermieri. Lo riferisce ad AssoCareNews.it il segretario provinciale Alfredo Sepe che propone la sua piattaforma per la valorizzazione della professione infermieristica chiedendo alle aziende sanitarie, ospedaliere ed universitarie del suo hinterland di riferimento maggiori attenzioni per ciò che riguarda le funzioni di coordinamento e gli incarichi organizzativi e specialistici.

Sepe interviene a margine di un seguitissimo incontro pubblico del sindacato avverso, la UIL Fpl, e dopo aver ascoltato la presa di posizione della presidente della Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche (FNOPI), Barbata Mangiacavalli, che ha parlato di funzioni di coordinamento da rispettare e da valorizzare in tutti gli ambiti del governo della cosa sanitaria pubblica e privata (dalla dirigenza alla semplice conduzione di unità operative, dipartimenti o di minimali ambiti organizzativi).

L’esponente della FIALS chiede espressamente:

  1. Più incarichi di funzione per gli Infermieri;
  2. Più incarichi organizzativi per gli Infermieri;
  3. Più incarichi professionali per gli infermieri esperti e specialisti.

In occasione dell'evento convegnistico della UIL Sepe ha incontrato la stessa Mangiacavalli alla quale ha riferito che il suo sindacato, come già fatto in passato, si batterà quotidianamente a favore delle legittime aspettative della professione, nel rispetto dei ruoli, dei diritti e dei doveri di ciascuna figura professionale sanitaria e socio-sanitaria operante nel vasto mondo della sanità pubblica dell'hinterland bolognese. Il sindacato si è messo a disposizione della FNOPI al fine di intraprendere iniziative volte a valorizzare Infermieri e Infermieri Pediatrici, le cui professionalità devo essere capite, rispettate e valorizzate.

La FIALS, per concludere, che punta il dito contro il Nursind, reo a suo dire di non saper valorizzare gli Infermieri e di far finta di essere il sindacato degli Infermieri (al suo interno tesserebbe Oss, tecnici, amministrativi e tante altre figure operanti nel vasto mondo della sanità pubblica e privata), ha presentato la su Piattaforma Aziendale per gli incarichi agli infermieri chiedendo espressamente più ruoli di responsabilità, più autonomia e maggiore valorizzazione professionale

Pin It
Redazione
Author: RedazioneWebsite: http://www.assocarenews.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La redazione del quotidiano sanitario nazionale è formata da Infermieri, Infermieri Pediatrici, Oss e Professionisti della Salute e della Formazione.
Altri servizi dell'Autore


Stampa   Email