Fnomceo

Medicina fiscale, Anelli (Fnomceo): No all’emendamento serial-killer.

Migliaia di medici dell'INPS rischiano il licenziamento.

Medicina fiscale, Anelli (Fnomceo): No all’emendamento serial-killer.

Quando, nella Legge di Bilancio, era stato presentato, sotto diverse forme, prima alla Camera e poi al Senato, lo avevano battezzato ‘emendamento killer’, perché avrebbe causato il licenziamento in tronco dei 1250 medici fiscali Inps e dei 1000 medici convenzionati esterni, che svolgono, per l’Istituto di previdenza, prevalentemente funzioni di medicina legale. Ora, sulla falsariga dell’emendamento ‘Catalfo’, presentato, ritirato, riformulato e poi dichiarato inammissibile nell’ambito della Legge di Bilancio, circa due mesi fa, arriva, in Commissione Lavoro al Senato, durante i lavori parlamentari sulla conversione in Legge del DL ‘reddito di cittadinanza e pensioni’, l’’emendamento Romeo’ che ripropone un nuovo durissimo attacco alla medicina Inps e all’intero sistema assistenziale e previdenziale italiano.

Medici, Infermieri e Pazienti dicono no al regionalismo differenziato del SSN.

Medici, Infermieri e Pazienti dicono no al regionalismo differenziato del SSN.

In preparazione una lettera per il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte 

Il regionalismo differenziato preoccupa anche i pazienti. È quanto è emerso oggi da una riunione dei rappresentanti delle principali associazioni con quelli delle Federazioni degli Ordini di Medici e Infermieri, avvenuta a Roma presso la sede della Fnomceo. In particolare, le perplessità dei cittadini, condivise dai professionisti, si concentrano sul fatto che le intese sulle autonomie regionali costituirebbero una riforma imposta dall’alto, senza confrontarsi con i fruitori e con gli erogatori dei servizi.

Medici Medicina Generale: servono 200 borse-studio per 10 anni.

Medici Medicina Generale: servono 200 borse-studio per 10 anni.

La FNOMECO interviene sul Decreto Legge Semplificazione

“È apprezzabile la volontà del Ministro della Salute Giulia Grillo di mettere in atto correttivi per risolvere il problema della carenza dei medici di medicina generale. Tuttavia, la norma inserita nel Dl Semplificazioni, che darà la possibilità, anche a chi non avrà ancora completato il corso di formazione, di poter ricevere l'incarico fino al 31 dicembre 2021, è solo una misura tampone, che non fa che spostare il problema più avanti nel tempo”. 

Giovani Medici ed Odontoiatri: no abolizione numero chiuso e a sanatorie per specializzazioni.

Giovani Medici ed Odontoiatri: no abolizione numero chiuso e a sanatorie per specializzazioni.

Si al rilancio dei valori alla base del SSN 

“Garantire l’universale diritto alla salute attraverso la riorganizzazione del modello della formazione, della sua qualità e dell’assistenza secondo criteri di uniformità sul piano nazionale”. È quanto i giovani medici e odontoiatri della Federazione degli Ordini – Fnomceo chiedono a gran voce a Governo e Parlamento. E, nella riunione d’insediamento dell’Osservatorio Giovani Professionisti, in corso a Roma sotto il coordinamento di Alessandro Bonsignore, approvano all’unanimità un Documento per dire ‘no’ a ogni colpo d’accetta sul numero programmato, a qualsiasi tentativo di sanatoria volta a bypassare l’obbligatorietà della formazione specialistica o specifica in medicina generale per l’esercizio della professione medica, e alle disuguaglianze tra Regioni. Sì, invece, al recupero e rilancio dei valori alla base del Servizio Sanitario nazionale.

Formazione del medico: no all'abolizione del numero chiuso senza vere regole!

Formazione del medico: no all'abolizione del numero chiuso senza vere regole!

La presa di posizione della Fnomceo 

Mettere in atto una corretta programmazione per garantire a ogni medico che si laurea una borsa di specializzazione o di formazione in Medicina generale; modificare i test di accesso, rendendoli più mirati alle materie di studio, e calibrandoli su argomenti ai quali gli studenti si siano già approcciati durante gli ultimi anni delle superiori; promuovere il recupero delle borse di studio abbandonate durante il percorso formativo.

Partner

Il nostro Infermiere più bravo a casa vostra con un semplice clic!

Cosa state aspettando?

Scaricate la nostra APP sul vostro smartphone Android o Apple.

Quotidiano Sanitario Nazionale

Segnala una notizia!

Cercaci su Facebook o su Instagram!