RSA

Alzhiemer: in RSA l'assistenza di qualità!

Alzheimer: in RSA la Terapia non Farmacologica è determinante!

Infermieri, Educatori, OSS, Fisioterapisti si mettono quotidianamente in gioco nelle Residenze Sanitarie Assistite.

La Residenza Sanitaria Assistita rappresenta il luogo di cura principale per le persone che soffrono l'Alzheimer: la terapia non farmacologica è un risorsa fondamentale per tutti coloro che prestano assistenza! Tutti noi sappiamo che non è semplice gestire un malato che soffre di questa patologia altamente invalidante. Tanto meno all'interno di una struttura dove si ha magari un intero reparto dedicato a questa malattia, normalmente chiamato Nucleo Alzheimer. 

Quotidiano Sanitario Nazionale

Segnala una notizia!

Cercaci su Facebook, su Linkedin o su Instagram!