Emergenza - Urgenza

Deliveroo: la nota Azienda che porta cibo a domicilio

Deliveroo e Croce Rossa: perché formare i fattorini al soccorso in emergenza?

Pizza, hamburger e salvamento

Deliveroo: la nota azienda che ti porta il cibo a domicilio si è organizzata per formare i propri fattorini ciclomuniti! Grazie alla Croce Rossa Italiana adesso porterà soccorso ai passanti e clienti in emergenza! L'iniziativa si chiama LifeCyrcle e in Italia ha iniziato a Milano e Roma con corsi di formazione per i propri dipendenti su due route. I corsi hanno l'obiettivo di formare sulle tecniche di soccorso i propri fattorini-ciclisti avvalendosi dell'esperienza dei formatori della CRI.

Pronto soccorso: basta abuso codici bianchi!

Pronto Soccorso: codici bianchi saranno dimessi per direttissima!

Pronto soccorso: basta codici bianchi

Sanità, in Piemonte novità in arrivo per gli ospedali: stop all’abuso del codice bianco, i pazienti che potranno essere curati dal medico di base saranno assegnati al curante. E dimessi senza esami.

Volontari preferiti agli Infermieri nel Servizio Emergenza-Urgenza.

Volontari preferiti agli Infermieri nel Servizio Emergenza-Urgenza.

Sospetto e ipocrisia a Bologna.

Sono note a tutti le vicende che hanno interessato il capoluogo emiliano-romagnolo, che si è visto messo sotto inchiesta nel marzo 2017. Riprendiamo i fatti: all’epoca erano in essere protocolli secondo i quali gli Infermieri erano autorizzati a svolgere manovre di ambito medico per causa di forza maggiore. I medici che hanno contribuito allo sviluppo di tali protocolli vennero sospesi per sei mesi e in città regnava un clima di sfiducia nel confronti della professione infermieristica, che è stata bistrattata e relegata a meri trasportatori di pazienti.

Infermiere della Protezione Civile: cosa fa e quali sono le sue competenze.

Infermiere della Protezione Civile: cosa fa e quali sono le sue competenze.

Interviene Federghi del Servizio Risorse Sanitarie Dipartimento P.C.

Gli infermieri, insieme ai medici, nelle maxi emergenze supporteranno i sindaci secondo uno schema ben preciso. A definirlo è la Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Concorso dei medici delle Aziende Sanitarie Locali nei Centri Operativi Comunali ed Intercomunali, l’impiego degli infermieri ASL per l’assistenza alla popolazione e la Scheda SVEI per la valutazione delle esigenze immediate della popolazione assistita”, voluta dalla Protezione civile, dai Comuni, dal mondo della Sanità, e perciò approvata da poche settimane dalla Conferenza Unificata.

Infermieri nella TAV: abuso di professione o riconoscimento nuove competenze?

Infermieri nella TAV: abuso di professione o riconoscimento nuove competenze?

Le inchieste di AssoCareNews.it

Riceviamo e pubblichiamo una missiva di un collega Infermiere che da qualche mese lavora nei centri di emergenza ubicati nei cantieri della TAV (Treni ad Alta Velocità) che dovrebbero unire l'Italia ad altri Stati Europei lungo binari di nuova generazione. La TAV, come noto, è oggetti di dispute politiche, economiche e sociali da anni per l'enorme impatto ambientale che produce (si tratta il più delle volte di percorsi sotterranei) e per il grande dispendio di fondi, che spesso si trasformano in forme estremo di sfruttamento lavorativo. Accade anche per la Professione Infermieristica. Sentiamo cosa ci scrive Andrea (nome fittizio).

Quotidiano Sanitario Nazionale

Segnala una notizia!

Cercaci su Facebook o su Instagram!