Quegli Infermieri rubano lo stipendio: aggressioni in piazza!

Quegli Infermieri rubano lo stipendio: aggrediti in piazza!

Evento increscioso in Campania che dire basta alle violenze fisiche e verbali. Una vera vergogna!

Questa mattina l’equipaggio della Cicogna (postazione 118 Ascalesi) come di consueto ha marcato il cartellino per rientrare nelle proprie abitazioni. Durante il tragitto a piedi verso la stazione centrale alcuni commercianti del mercato della Maddalena (piazza Garibaldi) avrebbero iniziato ad inveire verso l’autista e l’infermiere esclamando: "Guardate come rubano lo stipendio". L'aggressione verbale è riportata dal gruppo 'Nessuno Tocchi Ippocrate', associazione in difesa del personale sanitario che opera a bordo delle ambulanze.

Secondo quanto riportato, i sanitari avrebbero proseguito lungo il loro tragitto, noncuranti delle ingiurie ricevute, alle quali si sarebbe aggiunta una minaccia: "Vi stiamo facendo il video con il cellulare, vi facciamo licenziare, ladri".

"L’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate ritiene giusto pubblicare questa triste vicenda, e la annovera tra le aggressioni, per evidenziare che c’è un odio ingiustificato nei nostri confronti che ha radici in una ignoranza di pochi (poveri) esseri umani": si conclude così il comunicato dell'associazione. 

Fonte: NapoliToday.it - AssoCareNews.it

Pin It
Redazione
Author: RedazioneWebsite: http://www.assocarenews.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La redazione del quotidiano sanitario nazionale è formata da Infermieri, Infermieri Pediatrici, Oss e Professionisti della Salute e della Formazione.
Altri servizi dell'Autore


Stampa   Email